SERVIZI

Mindfulness per bambini e adolescenti nella pratica clinica e scolastica

La diffusione della mindfulness si deve a Jon Kabat-Zinn, che nel 1979 sviluppa il suo programma Mindfulness Based Stress Reduction (MBSR). Con il termine mindfulness ci si riferisce a una pratica specifica di meditazione centrata sulla consapevolezza dell’esperienza personale presente.

Gli scopi della pratica:

Sperimentare la mindfulness consente di uscire dalla logica del fare (orientata alla performance e al raggiungimento di obiettivi), per entrare nella dimensione del sentire, ascoltando sé stessi con un atteggiamento aperto, curioso e non giudicante.

E all’interno del contesto scolastico?

La mindfulness all’interno del contesto scolastico risulta efficace non solo sul benessere psicofisico degli alunni ma anche sul rendimento scolastico, aumentando l’attenzione sostenuta, potenziando le funzioni esecutive e abbassando i livelli di iperattività e impulsività.

INIZIA ORA IL TUO PERCORSO DI Mindfulness per bambini e adolescenti nella pratica clinica e scolastica

tutti i servizi